Progetto: il giardino segreto

Un giardino commissionatoci da due ragazzi nel quartiere di Torre Angela; una zona particolare, per certi versi una zona difficile; perciò un giardino segreto, perché è un giardino per pochi, che concettualmente stride con tutto l’ambiente che lo circonda, ma che proprio per questo motivo può rivelarsi un luogo particolare, quasi magico, dove potersi ritagliare momenti per evadere dal mondo circostante.

Alla base del progetto c’è l’idea di un giardino al tempo stesso minimal e moderno; come nel neoplasticismo dei quadri di Piet Mondrian, l’obiettivo che ci siamo posti era quello di raggiungere un design dalla perfetta armonia tramite l’equilibrio tra linee, colori e superfici. Così lo spazio del giardino in fase di progettazione è stato suddiviso in stanze, scandite e separate dalle linee delle bordure in acciaio Corten; i colori e le superfici delle varie stanze si rapportano tra loro, diversificandosi per materiali e altezza.

Il camminamento del giardino segreto è stato realizzato con della ghiaia, inserita all’interno di una struttura a nido d’ape, e completato con dei passi giapponesi, che richiamano ulteriormente quel senso di armonia legato alle pietre dei giardini orientali. Ad un livello superiore, invece, si passa alle stanze dominate dal verde dell’erba artificiale di PratoSempreVerde, che svetta sul camminamento grazie al dislivello tra le stanze. Infine, ulteriormente rialzate, ai margini del giardino abbiamo collocato delle bordure riempite in pietra lavica che completano il gioco di colori con il verde dell’erba ed il bianco della ghiaia.

Per l’illuminazione notturna sono stati utilizzati i paletti Meridian della Lutec che illuminano il camminamento, rendendolo facilmente percorribile e creando allo stesso tempo dei piacevoli giochi di luci ed ombre; inoltre dei faretti Explorer della Lutec permettono di ammirare in tutta la sua bellezza un acero rosso.

 

 

 

By | 2018-09-23T11:31:51+00:00 settembre 13th, 2018|progetti|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

CAPTCHA